pergolati

I pergolati sono assimilabili alle pensiline metalliche? Vediamolo insieme

Abbiamo già visto in un precedente post che la realizzazione di pensiline metalliche richieda un permesso di costruire, ma cosa accade invece per i pergolati?

 

Le strutture precarie non necessitano di autorizzazioni edilizie, come abbiamo già rilevato, evidenziando anche cosa si intenda per opera precaria. La giurisprudenza in merito è piuttosto chiara, evidenziando che il criterio fondamentale è quello dell’uso cui è destinata l’opera e se per quel particolare uso siano necessari opere durevoli o meno.

 

Per la suprema Corte infatti, “il permesso di costruire deve essere richiesto non solo per la creazione di nuovi volumi, ma per tutti gli interventi che, implicando una modifica del territorio, non possono essere considerati minori”.

 

Ma se le la realizzazione di un chiosco prefabbricato o di una pensilina metallica necessita di permesso di costruire, cosa è richiesto per i pergolati e come sono considerati questi dalla legge?

 

Quando si tratta di tettoie, pergolati e verande bisogna analizzare innanzitutto la funzione cui sono destinati, un pergolato ha la funzione principale di ombreggiatura e schermatura dai raggi solari, se realizzato di modeste dimensioni, senza elementi ancorati al suolo, trattandosi di un manufatto facilmente amovibile può essere installato anche con una semplice comunicazione di inizio lavori, in ogni caso è sempre buona norma consultare un esperto e/o i regolamenti tecnici comunali.

 

 

carpenteria metallica a Verona, carpenteria metallica verona, pensiline metalliche, pensiline prefabbricate, realizzazione pensiline metalliche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>